Novità WinFood-Estate 2018: Rapporto Chetogenico

rapporto chetogenico

Accogliendo numerose richieste, abbiamo deciso di inserire nel WinFood il “Rapporto Chetogenico”.  A breve tutti i nostri clienti abbonati lo troveranno disponibile sulla piattaforma del WinFood Service.

Prima di tutto, facciamo un passo indietro:

in cosa consiste una dieta chetogenica? E come può esserci utile il Rapporto Chetogenico?

La dieta chetogenica è basata su un’assunzione molto bassa o nulla di zuccheri. Questo induce l’organismo a produrre corpi chetonici (come l’acetone, il beta-idrossibutirrato e l’acido acetico) come fonte principale di energia. In questo modo  si riduce l’uso di proteine a scopo energetico, proteggendo così la massa magra. 

I campi d’azione della dieta chetogenica sono numerosi. Studi scientifici ne evidenziano l’efficacia  nel trattamento di diverse patologie: come l’obesità, certe forme tumorali, alcune malattie neurologiche (in particolare dell’epilessia farmaco-resistente), alcune malattie metaboliche  e malattie neurodegenerative ( come il Parkinson e Alzaimer).

La dieta chetogenica non si basa sulle stesse regole della dieta mediterranea.

Come possiamo capire se il nostro schema dietetico è chetogenico?

Semplice, ecco che entra in gioco il rapporto chetogenico.  Si tratta di un rapporto tra i grassi espressi in grammi e la somma di proteine e zuccheri sempre espressi in grammi.

In questo modo sarà immediato riuscire a comprendere la composizione della dieta che abbiamo elaborato.

R (rapporto chetogenico) g lipidi / (g proteine + g carboidrati).

 

Pubblicato il:
21-06-2018

Tag
  • Novità
keyboard_arrow_up